Gran Consiglio ticinese

Terreni pregiati, Governo attento

SwissTXT

5.11.2018 - 15:51

Il Govero tiene costantemente sotto controllo l'uso di terreni pregiati da parte delle ferrovie (foto d'archivio).
Ti-Press

Il terreno agricolo non deve diventare merce di scambio con le ferrovie, nell'ottica di realizzare grandi progetti come Alptransit e Officine.

L'interpellanza di Cleto Ferrari e cofirmatari è stata discussa lunedì dal Gran Consiglio ticinese.

Il "ministro" Claudio Zali da parte sua ha ricordato che il cantone tiene costantemente monitorato il terreno agricolo e che, se la decisione di Berna non fosse soddisfacente è possibile ricorrere al Tribunale amministrativo federale e, in ultima istanza, al TF.

E il Governo cantonale, ha rimarcato Zali, si riserva di fare ricorso a tali corti se riterrà che esistano le condizioni per agire in questo senso.

Ticino & Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT