Covid-19: 800 vittime in Ticino da inizio pandemia

Swisstxt

4.1.2021 - 10:37

Paziente affetto da Covid-19
Immagine d'illustrazione
sda

Sono 149 i nuovi contagi registrati in Ticino nelle ultime 24 ore, mentre i decessi legati al Covid sono 7.

Il bilancio complessivo sale così a 24’138 casi e 800 vittime. I pazienti ricoverati sono 388 (4 in più di ieri), di cui 50 in terapia intensiva. Sei pazienti sono stati ne frattempo dimessi, mentre 17 persone sono state ricoverate nelle ultime 24 ore.

Per quanto riguarda i Grigioni, invece, non si segnalano nuovi decessi, mentre le nuove infezioni sono 39. Negli ospedali sono attualmente 42 le persone ricoverate, 8 delle quali in terapia intensiva (di cui 6 sottoposte a respirazione assistita).

Gli operatori sanitari ticinesi sono preoccupati: nonostante le restrizioni in vigore, i ricoveri per Covid-19 sono fino al 20% in più di quanto preventivato. La pressione sugli ospedali non sembra diminuire ed i medici chiedono alla politica di adottare ulteriori provvedimenti per appiattire la curva dei contagi.

Tuttavia un segnale di speranza sembra giungere dall'avvio ufficiale della campagna vaccinale nazionale, che parte oggi, lunedì 4 gennaio 2021, nella maggior parte dei cantoni svizzeri, fra cui anche Ticino e Grigioni. 

Tornare alla home page

Swisstxt