Ticino, giovani accusati di pornografia

SwissTXT

17.1.2018 - 10:26

Die Sicherheitslücken «Spectre» und «Meltdown» wurden vergangene Woche veröffentlicht und gelten bereits jetzt als das schwerwiegendste Sicherheitsproblem in der Geschichte des Computers. Foto: Monika Skolimowska/Illustration

Scambiavano e divulgavano online, specialmente via Dropbox, decine di immagini pornografiche con protagoniste minorenni, pubblicando gli scatti e i filmati a loro insaputa: per questo motivo, una decina di giovani residenti in Ticino si sono resi autori, con diversi gradi di responsabilità, del reato di pornografia.

Lo hanno comunicato mercoledì le autorità inquirenti, aggiungendo che l'inchiesta è stata nel frattempo chiusa. I protagonisti sono stati identificati anche grazie alla collaborazione a livello internazionale, che ha permesso di risalire alle modalità di diffusione illecita del materiale.

Tornare alla home page

SwissTXT