Luganese

Quattro arresti per traffico di migranti

Swisstxt

3.10.2022 - 14:12

Un 26enne iraniano e due 44enni iracheno sono stati posti in detenzione preventiva dal 20 settembre dalle autorità ticinesi.

Immagine d'illustrazione.
Immagine d'illustrazione.
archivio Ti-Press

Swisstxt

3.10.2022 - 14:12

I quattro residenti nel Luganese sono finiti in manette dopo un’inchiesta in corso da settimane. Lo precisano lunedì Ministero pubblico, polizia cantonale e Ufficio federale delle dogane e della sicurezza dei confini (UDSC).

Sono sospettati di far parte di un’organizzazione che si occupa del trasporto di migranti dall’Italia verso nord attraverso la Svizzera, a scopo di lucro.

Gli sviluppi investigativi hanno portato pure a un mandato di cattura nei riguardi di un 39enne iracheno residente in Italia, bloccato il 29 settembre all’aeroporto di Zurigo. La perquisizione ha permesso, ricorda la RSI, di trovare decine di migliaia di franchi e di euro in contanti.

Si ipotizza a vario titolo il reato di usura e d'incitazione all'entrata, alla partenza o al soggiorno illegale. La procuratrice Chiara Buzzi coordina l'inchiesta.

Swisstxt