Tre giovani ladri in manette

SwissTXT

29.8.2019 - 11:46

Immagine d'illustrazione

KEYSTONE/CARLO REGUZZI

Il Ministero pubblico, la polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che martedì 27 sono stati arrestati tre giovani, cittadini italiani residenti in Italia, sospettati di furto.

Il fermo dei tre, una 24enne, un 22enne e un 21enne, è stato compiuto da una pattuglia delle Guardie di confine, verso le 19.30 a Novazzano.

La perquisizione della loro vettura ha permesso di rinvenire diversi oggetti, che accertamenti della polizia cantonale hanno stabilito essere il bottino di un furto commesso in Svizzera e che i tre sono coinvolti in altri crimini.

Le ipotesi di reato principali considerate sono furto, ricettazione, danneggiamento e violazione di domicilio.

Tornare alla home page

SwissTXT