Covid

Un morto per Covid nei Grigioni,  salgono i pazienti anche in Ticino

Swisstxt

16.11.2021 - 10:45

Non diminuisce la pressione sugli ospedali retici e ticinesi dove sono ricoverati sempre più pazienti.

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
Ti-Press

Swisstxt

16.11.2021 - 10:45

I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Ticino sono 59, dopo i 133 segnalati lunedì riferiti alle 72 ore precedenti. Secondo i dati dell'Ufficio del medico cantonale, non si registrano nuovi decessi per Covid. Il totale rimane, da inizio pandemia, a 1’008.

Le persone ricoverate sono 26, due in più rispetto a lunedì. Cinque di loro sono nel reparto di cure intense.

Uno dei 59 nuovi contagi è stato registrato in una delle due case per anziani ticinesi che da giorni sono confrontate con dei focolai. Sei ospiti sono stati dichiarati guariti nelle ultime 24 ore, mentre altri 12 rientrano tra i casi definiti attivi.

Un decesso nei Grigioni

I Grigioni hanno registrato il 205esimo decesso dovuto al Covid-19 dall'inizio della pandemia. Il decesso è stato registrato tra le 32 persone che lunedì si trovavano ricoverate in ospedale dove attualmente i degenti sono 30.

I pazienti nei reparti ordinari di cura sono scesi di tre unità, ma è aumentato a sei il numero dei casi più gravi, assistiti in terapia intensiva, quattro dei quali sono sottoposti a respirazione artificiale.

Dall'aggiornamento quotidiano della situazione diffuso dalle autorità sanitarie risulta che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 107 nuovi contagi. Un dato che conferma la veloce circolazione del virus a livello cantonale.

Swisstxt