Alcuni fermi

Un morto a Viganello, non si esclude l'intervento di terzi

sam

17.12.2019

Un uomo è morto martedì sera a Viganello. La Centrale comune d'allarme è stata allertata poco dopo le 19 per «una persona colpita da malore» in una camera di una pensione in via Merlina.

Lo comunicano il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, precisando che si tratta di un 35enne cittadino svizzero domiciliato nel Bellinzonese, rinvenuto cadavere al momento dell'arrivo dei soccorsi.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano.

Non si esclude l'intervento di terzi

Gli accertamenti finora compiuti, fanno ancora sapere Polizia e Ministero pubblico, non permettono di escludere l'intervento di terze persone. Per questo motivo sono state fermate alcune persone, la cui posizione è attualmente al vaglio degli inquirenti.

È stato richiesto l'intervento del Care Team Ticino per fornire supporto psicologico. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page