Covid-19: quasi 140 contagi in Ticino, una ventina nei Grigioni

SwissTXT

20.10.2020 - 10:50

Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/AP/Michael Kappeler

Il numero di persone che, nelle ultime 24 ore, sono risultate positive al covid-19 in Ticino soprassa di nuovo ampiamente le 100 unità, mentre nei Grigioni si registrano una ventina di nuovi casi. In aumento, nei due cantoni, anche le ospedalizzazioni.

Sono 137 i nuovi casi registrati in Ticino nelle ultime 24 ore. Attualmente in ospedale ci sono 31 persone ricoverate (una in più rispetto a ieri, lunedì): due in cure intense (una in più di ieri), di cui una sottoposta a respirazione artificiale. Nel frattempo, una persona è stata dimessa.

Non si segnalano invece altri decessi legati al Covid-19. Il bilancio dunque è fermo da ieri a 352 vittime.

Il Consiglio di Stato ticinese ha fatto sapere che domani si terrà una conferenza stampa nella quale verranno comunicate altre misure per lottare contro la pandemia.

Grigioni: oltre 700 in quarantena

Le autorità retiche, dal canto loro, hanno comunicato che c'è stato un ricovero in più negli ospedali cantonali. Il totale dei pazienti è salito così a 8. Uno di questi è sottoposto a ventilazione artificiale.

Dal punto di vista dei contagi, sono stati registrati 21 nuovi tamponi positivi nelle ultime 24 ore. I casi da inizio pandemia sono 1'505, di cui 239 attivi (-4 rispetto al dato di lunedì).

In quarantena si trovano inoltre 710 persone. Non ci sono infine ulteriori decessi legati al coronavirus. Il numero delle persone che hanno perso la vita a causa della pandemia è fermo a 50 da diversi mesi.

Tornare alla home page

SwissTXT