Vaccino: a gennaio 17'000 dosi in Ticino

Swisstxt

28.12.2020 - 12:20

Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/AP/Hans Pennink

Nel corso del mese di gennaio il Ticino riceverà tre forniture di vaccino, per un totale di circa 17’000 dosi.

Lo rende noto il Dipartimento della sanità e della socialità, confermando che le vaccinazioni prenderanno il via il 4 gennaio, dando la priorità «alle case per anziani».

Negli scorsi giorni, le stesse strutture sono state incaricate di informare i residenti e le loro famiglie, per offrire tutte le informazioni sulla vaccinazione preparate dall’UFSP e raccogliere il consenso di chi intende sottoporsi alla vaccinazione.

Gli ospiti delle case anziani in Ticino sono circa 4’600. Per ogni persona occorrono due dosi di vaccino.

Tornare alla home page

Swisstxt