Problemi psichiatrici Facinoroso che vagava a Manno ferisce un agente

Swisstxt / pab

7.9.2023 - 14:51

Immagine illustrativa d'archivio.
Immagine illustrativa d'archivio.
© Ti-Press

Un poliziotto ha riportato contusioni durante un intervento. L'aggressore è un 47enne, fermato mentre camminava in stato alterato sull'autostrada a Manno. È stato disposto il suo ricovero in clinica psichiatrica.

7.9.2023 - 14:51

Nei confronti di un 47enne di origine albanese è stato disposto il ricovero presso una struttura psichiatrica.

È l'epilogo di una vicenda iniziata poco dopo le 19.00 di mercoledì: l'uomo, riferisce  giovedì in una nota la polizia, camminava col volto insanguinato e in stato alterato sulla carreggiata dello svincolo A2 di Manno.

Intervenuti sul posto, gli agenti lo hanno fermato e condotto per accertamenti al posto di polizia di Noranco.

È stato quindi richiesto l'intervento di soccorritori della Croce Verde di Lugano per una valutazione medica. Ma nell'attesa il 47enne ha tentato di autolesionarsi.

Di qui, il trasporto in ospedale per una visita psichiatrica. Ma al pronto soccorso l'uomo ha preso a pugni sul torace un agente, che ha così riportato delle contusioni.

A carico del facinoroso, precisa il comunicato delle forze dell'ordine, gravano ora le ipotesi di violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti dell'autorità, danneggiamento e violazione della legge sugli stupefacenti.

Swisstxt / pab