Bel tempo

Valle Verzasca presa d'assalto

Swisstxt

23.5.2021 - 21:20

La Valle Verzasca è già stata presa d'assalto dai turisti e il Comune ha schierato agenti di sicurezza per gestire il traffico e i parcheggi, ma ora chiede l'intervento del Cantone.

Verzasca presa d'assalto
Verzasca presa d'assalto
RSI

Swisstxt

23.5.2021 - 21:20

L'estate non è ancora iniziata ma la Valle Verzasca è già stata presa d'assalto. Le belle giornate e gli ambienti meravigliosi moltiplicano gli arrivi in Valle, Così il Comune ha schierato agenti di sicurezza per gestire il traffico e i parcheggi, ma ora chiede l'intervento e il contributo economico del Cantone.

A Lavertezzo alle 10 di mattina gli addetti alla sicurezza  hanno inizianoto a regolare il traffico anche al posteggio di Sonogno. Una misura decisa dal Comune per evitare che si creino ingorghi, ma anche per garantire la sicurezza e l'accesso ai residenti. Complice la pandemia, secondo il sindaco, la situazione è diventata insopportabile.

«Il cantone latita»

Quello del traffico in Valle è un problema che si trascina da anni, ora si vuole trovare una soluzione definitiva, «Ci sono idee sul tavolo, ma su medio-lungo termine. Si pensa a shuttle in piano per portare turisti, pannelli luminosi, interventi sul territorio con aree camper...», spiega Ivo Bordoli, sindaco di Verzasca. Martedì è in programma una riunione della Commissione trasporti e ambiente.

«Purtroppo il Cantone latita. Io auspicherei che anche il Cantone si sedesse al tavolo della discussione, per ripartire i costi in modo equo», sottolinea Bordoli.

Swisstxt