Vatti a fidare degli amici

SwissTXT

17.2.2018 - 14:47

Nel frattempo, a Luino
Source: pixabay

Due 19enni, scoperto su Facebook che un loro amico era in vacanza con i genitori, hanno deciso di approfittare della situazione.

Per giorni hanno gozzovigliato in casa sua rubando gioielli, elettrodomestici, vestiti e soldi. A svelare il mistero del furto è stata la padrona di casa che per strada ha riconosciuto uno dei ragazzi con addosso il giubbotto del figlio. Quando la donna si è avvicinata per chiedere spiegazioni, il finto amico del figlio ha reagito torcendole un braccio e per questo, oltre che di furto aggravato, è accusato anche di rapina. Da qui le indagini dei Carabinieri di Luino, con tanto di attività tecniche e riconoscimento fotografico.

Tornare alla home page

SwissTXT