Ticino

Visite in casa anziani solo con il richiamo o un test Covid negativo

SwissTXT / pab

26.12.2021

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

Si torna a stringere sulle misure e si torna a chiudere le porte delle case anziani.

SwissTXT / pab

26.12.2021

Da lunedì 27 dicembre, gli ospiti non potranno più uscire dalle strutture, mentre per quanto riguarda le visite, potranno entrare negli edifici solo coloro che hanno fatto il richiamo oppure, da vaccinati o guariti, coloro che hanno fatto un tampone supplementare.

«Abbiamo dovuto vietare le uscite per proteggere al rientro nella casa anziani. E poi da domani sono autorizzate le visite soltanto ai visitatori con il 2G plus, il 2G scaduto, che risale a più di quattro mesi fa, deve essere completato con un test rapido», ha specificato ai microfoni della RSI Franco Tanzi, responsabile dell’area medica dell'Associazione dei direttori delle case anziani della Svizzera italiana.

Il test rapido però non è cosi facile da effettuare e per questo si era discusso della possibilità di allestire tendine dedicate direttamente fuori dalle strutture. Le case anziani però non sono in grado di far fronte a questa incombenza.

Rimane comunque la possibilità di incontrarsi con i visitatori all'esterno delle case, nel giardino, anche senza la mascherina se è presente il plexiglass. La misura resterà valida fino al 10 di gennaio, in attesa di capire quella che sarà l'evoluzione della situazione epidemiologica.