Zimex non volerà da Lugano, Merlo: «Sono sorpreso»

SwissTXT / sam

16.8.2019 - 21:53

Una brutta notizia
Source: Ti-Press

«Non c'è nessun accordo fra l'aeroporto di Lugano-Agno e la Zimex», anche se in passato ci sono state trattative, e la Zimex «ha nel frattempo escluso di entrare sul mercato dei voli di linea per passeggeri».

Un comunicato diffuso dalla compagnia zurighese, e ripreso dal Corriere del Ticino e da diversi siti specializzati, stralcia un'ipotesi di rilancio dello scalo di Agno.

Nominati nello studio di rilancio

I vertici della società con sede a Glattbrugg si dicono sorpresi di essere stati nominati nei piani basati sullo studio redatto dal centro di competenze in ambito aviatorio dell'Università di San Gallo.

Dell'ipotesi si era riparlato una settimana fa sulla stampa svizzerotedesca e questo spiega la tempistica della diffusione della nota.

Il nome della Zimex era stato fatto inizialmente per la ripresa del collegamento con Ginevra, ma era tornato in auge anche per Zurigo, dopo che il numero uno di Swiss Thomas Klühr aveva prospettato una possibile futura cancellazione dei voli per Kloten, sempre meno concorrenziale con la rotaia.

La sorpresa di Merlo

«Dopo il fallimento di Skywork era il piano più realizzabile per la ripresa della tratta Lugano-Ginevra»: così alla RSI il direttore di Lugano Airport Maurizio Merlo, che si dice «sorpreso» dal comunicato con la cui la Zimex annuncia di non voler operare dallo scalo di Agno e di non avere l'intenzione di lanciarsi nei voli di linea per passeggeri.

«È vero - ammette - che aspettano da un anno e forse si sono scocciati perché non abbiamo dato una risposta, ma i tempi della politica sono questi e lo sapevano. Ho un contratto pronto per essere firmato da parte mia, ma non posso procedere fino a quando non viene licenziato il messaggio municipale».

Nessuna comunicazione ai vertici dello scalo

Prima di rivolgersi alla stampa, precisa ancora Merlo, Zimex non ha inoltre fatto sapere ufficialmente ai vertici dello scalo ticinese di non essere più interessata.

Ora però «leggendo fra le righe la cosa appare abbastanza chiara, se così è». Si cercherà ora di riprendere contatto per chiarire se il capitolo è davvero chiuso. Un colpo di grazia per l'aeroporto? «Mi sembra un po' prematuro, ma non è un momento facile».

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / sam