Russia celebra Gagarin, a Novgorod 500 droni ricreano razzo

SDA

12.4.2021 - 11:33

Nella città meridionale di Engels, sulle rive del fiume Volga, nel luogo dell'atterraggio del cosmonauta, sorge un monumento in onore dello storico volo di Yuri Gagarin (foto d'archivio)
Keystone

La città russa di Veliky Novgorod ha lanciato 500 droni a forma di razzo, domenica sera, per celebrare il 60° anniversario del viaggio storico di Yuri Gagarin, che lo vide diventare il primo uomo nello spazio.

SDA

12.4.2021 - 11:33

È solo una delle mille manifestazioni preparate in Russia per festeggiare l'evento, che peraltro viene ricordato ogni anno dato che il 12 aprile è il Giorno dei Cosmonauti.

Il presidente russo Vladimir Putin è atteso oggi nella città meridionale di Engels, sulle rive del fiume Volga, nel luogo dell'atterraggio del cosmonauta, dove sorge un monumento in onore dello storico volo.

Per i pendolari di Mosca la mattina oggi è iniziata con la trasmissione in metropolitana della notizia originale dell'agenzia di stampa statale TASS sul lancio, seguito dalle leggendarie parole di Gagarin – «Poekhali! (Andiamo) – mentre la sua navicella Vostok decollava. Lo riportano diversi media russi.

SDA