Svizzera-Cina

Berna-Pechino: tabella di marcia per cooperazione sul lavoro

nw, ats

13.12.2021 - 15:37

Berna e Pechino vogliono aumentare la collaborazione in materia di lavoro e occupazione. Nell'immagine: Boris Zürcher della SECO.
Berna e Pechino vogliono aumentare la collaborazione in materia di lavoro e occupazione. Nell'immagine: Boris Zürcher della SECO.
Keystone

La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) ha tenuto oggi un dialogo tripartito con il Ministero cinese delle risorse umane e della sicurezza sociale (MoHRSS) sotto la guida di Boris Zürcher, capo della Direzione del lavoro.

nw, ats

13.12.2021 - 15:37

Nel corso di una videoconferenza, si legge in un comunicato odierno della SECO, si è decisa la tabella di marcia per approfondire la cooperazione in materia di lavoro e occupazione. La Svizzera, però, non ha perso occasione per esprimere la profonda preoccupazione per le testimonianze sulle violazioni dei diritti fondamentali del lavoro nello Xinjiang.

L'obiettivo principale dell'incontro tuttavia era quello promuovere il partenariato sociale e creare un maggior numero di posti di lavoro di qualità nel contesto della digitalizzazione del mondo del lavoro e della ripresa dalla pandemia di Covid-19. La firma della roadmap è considerata una pietra miliare.

Berna ha però esortato la Cina a rispettare i principi e i diritti fondamentali del lavoro in qualità di Stato membro dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) e a ratificare le convenzioni fondamentali sul lavoro forzato.

nw, ats