CF rinuncia a nuova legge sui media

ATS

28.8.2019 - 14:32

La consigliera federale Simonetta Sommaruga rinuncia alla nuova legge sui media elettronici ereditata da Doris Leuthard.
Source: KEYSTONE/ANTHONY ANEX

La nuova responsabile del Dipartimento federale delle comunicazioni (DATEC) Simonetta Sommaruga rinuncia al progetto di legge sui media elettronici ereditato da Doris Leuthard.

Preferisce sottoporre rapidamente al Parlamento un pacchetto di misure d'aiuto ai media online e alla stampa scritta.

Il progetto dell'ex consigliera federale Doris Leuthard aveva subito numerose critiche durante la consultazione. Avrebbe dovuto finanziare le offerte audio e video e le agenzie. Gli editori, confrontati con una crisi degli introiti pubblicitari, si erano sentiti trascurati dalla Confederazione.

Per il Consiglio federale, misure rapide sono necessarie per rispondere alla situazione dei media. Tuttavia esse devono essere prese nell'ambito delle leggi esistenti. Il Governo non vuole attendere le discussioni in corso in Parlamento per creare una base costituzionale di aiuto indiretto alla stampa. Sottoporrà tali misure alle Camere federali già nel primo semestre del 2020.

Tornare alla home page

ATS