Partecipa al sondaggio

Come voterai il 15 maggio e perché?

red

19.4.2022

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
archivio Ti-Press

La Svizzera sarà coinvolta nella protezione delle frontiere europee e Netflix darà il suo contributo al cinema svizzero? E diventeremo tutti potenziali donatori di organi quando moriremo? Tra meno di uno mese la popolazione svizzera dovrà dire la sua in merito a questi tre argomenti.

red

19.4.2022

Il 15 maggio la Svizzera sarà chiamata a votare su tre proposte. blue News e i politologi delle Università di Zurigo e Ginevra conducono un sondaggio d'opinione sui tre singoli argomenti. Questa volta al voto andranno solamente dei referendum.

La proposta più importante è probabilmente la partecipazione della Svizzera all'ampliamento di Frontex, la guardia di frontiera e costiera europea. Il referendum proviene da una rete di attivisti di sinistra che si batte per i diritti dei rifugiati. Gli oppositori di Frontex ricevono il sostegno ufficiale del PS e dei Verdi. Ma poiché si oppongono all'UE, il sostegno è solo tiepido. Reagisce esattamente al contrario l'UDC, che ha deciso di sostenere il «sì» al disegno di legge, sebbene questo riguardi la partecipazione svizzera a Schengen, cosa che sta combattendo.

Nel caso della legge sui film e sui trapianti, i fronti sono più chiari. La modifica della legge sul cinema stabilisce che i servizi di streaming partecipino alle produzioni cinematografiche e di serie svizzere con il 4% del loro fatturato generato in Svizzera. Inoltre, dovrebbero essere obbligati a trasmettere almeno il 30% dei contenuti prodotti in Europa. Il PLR e l'UDC in particolare si oppongono.

La modifica della legge sui trapianti stabilisce che in futuro tutti i cittadini saranno considerati donatori di organi, a meno che non abbiano esplicitamente dichiarato che non vogliono. I circoli conservatori si oppongono a questo cambiamento. Tra i principali partiti, solo l'UDC è contraria.

CLICCA QUI PER PARTECIPARE

Le prime tendenze prevedono un esito serrato, soprattutto per il diritto cinematografico. Cosa ne pensi delle proposte? blue News è interessato alle opinioni dei suoi lettori e sta quindi conducendo un'indagine scientifica insieme all'Università di Zurigo.

Che tipo di sondaggio è? L'indagine viene condotta e valutata nell'ambito di un progetto di ricerca presso le Università di Zurigo e Ginevra sotto la direzione del professor Oliver Strijbis e del dottor Maxime Walder. Il sondaggio non è rappresentativo, ma ha lo scopo di mostrare come si formano le opinioni. La partecipazione dura circa sette minuti.

Tutte le informazioni fornite nel sondaggio saranno mantenute strettamente confidenziali. Tra i partecipanti sarà sorteggiato un tablet Samsung Galaxy (Tab E, 8GB, 9.6 pollici).