Berna consiglia il vaccino anti-Covid dai 5 agli 11 anni

pl, ats

14.12.2021 - 14:36

Da gennaio disponibile anche Svizzera: una fiala con il vaccino "pediatrico" di Pfizer/BioNTech somministrato da ieri in Germania. (foto del 13 dicembre 2021)
Keystone

La Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) e l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) hanno esteso oggi la loro raccomandazione per la vaccinazione contro il Covid-19 ai bambini dai cinque agli undici anni.

pl, ats

14.12.2021 - 14:36

La raccomandazione fa seguito all'omologazione, rilasciata venerdì scorso da Swissmedic, del vaccino pediatrico a RNA messaggero di Pfizer/BionNTech.

Bimbi con malattie croniche o a contatto con persone a rischio

La raccomandazione – scrive in una nota l'UFSP – «è destinata in particolare ai bambini la cui salute è già fortemente compromessa a causa di una malattia cronica». È inoltre raccomandata «in primo luogo ai bambini che convivono e sono a stretto contatto con adulti particolarmente a rischio, per esempio persone affette da immunodeficienza che non possono proteggersi con la vaccinazione».

La vaccinazione è pure raccomandata per i bambini guariti dal Covid-19, che hanno gravi problemi di salute o che sono a stretto contatto con persone particolarmente a rischio. «Non è invece raccomandata per tutti gli altri bambini guariti», precisa l'UFSP.

Vaccini disponibili da gennaio

I bambini dai cinque agli undici anni potranno essere vaccinati esclusivamente con la formulazione pediatrica del vaccino Comirnaty di Pfizer/BioNTech omologata il 10 dicembre 2021 dall'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Come di consueto, Pfizer fornirà le dosi di vaccino da tre a quattro settimane dopo l'omologazione. I vaccini pediatrici saranno perciò disponibili in Svizzera da inizio gennaio 2022.

I genitori o i detentori dell'autorità parentale potranno far vaccinare i bambini in base a una valutazione individuale dei rischi, sottolinea ancora l'UFSP. Saranno i Cantoni a decidere e comunicare a partire da quando e dove i genitori potranno chiedere un appuntamento per far vaccinare i propri figli.

La vaccinazione è gratuita anche per i bambini. Le modalità di finanziamento e fatturazione sono identiche a quelle della vaccinazione per gli adulti. La Svizzera – conclude l'UFSP – ha ordinato un numero sufficiente di vaccini per estendere le inoculazioni a questa fascia d'età.

pl, ats