Coronavirus: per l'UFSP i morti in Svizzera sono 161

ATS

26.3.2020 - 13:30

Lucerna deserta
Keystone

Il bilancio delle vittime legate al coronavirus in Svizzera sale a 161, rispetto ai 103 morti annunciati ieri. Lo indica il bilancio aggiornato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sebbene differisca dai dati forniti dai singoli cantoni.

I casi confermati nella Confederazione sono invece 10'714, con una progressione di 1002 nuovi contagi confermati dai laboratori, precisa l'UFSP. Dei 91'400 test effettuati finora, circa il 14% è risultato positivo.

In Ticino - in base ai dati forniti alle 8.00 - i decessi sono 67, in aumento di sette unità rispetto a ieri. I nuovi casi sono 47 per un totale di 1'401. Nei Grigioni le vittime sono invece salite da sei a nove, mentre i casi di contagio sono 373.

Cifre diverse, ecco perché

Secondo un calcolo dell'agenzia Keystone-ATS le persone che hanno perso la vita dopo aver contratto il Covid-19 sono almeno 170.

Quest'ultimo conteggio si basa sui dati dei Cantoni, quello dell'UFSP sugli annunci di laboratori e medici.

Per questo vi è una discrepanza, evidente dall'inizio della crisi, fra le cifre ufficiali fornite dalla Confederazione e quelle reali.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page