Le nuove decisioni del Governo, prorogate le limitazioni ticinesi

pab / ATS

3.4.2020

Il Consiglio federale presenta le nuove misure che intende prendere per far fronte all'epidemia di COVID-19 che imperversa in Svizzera. In conferenza stampa prenderanno la parola i consiglieri federali Alain Berset, Ignazio Cassis e Ueli Maurer. Prorogate le limitazioni in Ticino.

Il bilancio delle vittime legate al coronavirus in Svizzera sale a 484, 52 in più rispetto ai 432 morti annunciati ieri. Lo indica il bilancio aggiornato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Torna a salire bruscamente il numero delle persone contagiate e quello delle persone decedute nel canton Ticino.

Nelle ultime 24 ore i decessi legati al Covid-19 in Ticino sono stati 14, per un totale di 155 dall’inizio della pandemia. Giovedì erano stati 9 in più del giorno prima.

Prorogate le limitazioni in Ticino

In considerazione della situazione epidemiologica che si registra sul territorio ticinese, il Consiglio federale ha inoltre autorizzato Bellinzona a prolungare fino al 13 aprile 2020 le limitazioni ordinate in determinati settori dell’economia.

I dati dell’UFSP indicano che la maggiore incidenza rispetto alla popolazione viene registrata in Ticino (668 casi ogni 100’000 abitanti), Ginevra (530), Vaud (498), Vallese (348) e Grigioni (298).

I cantoni più colpiti in assoluto dal virus (stando alle cifre riferite da CoronaData) sono Vaud (3’639), Ginevra (2’845), Zurigo (2’323) e Ticino (2’271).

Numeri e link utili

È utile ricordare che, per tutte le informazioni sul COVID-19 e sulle misure prese dalle autorità, la hotline cantonale ticinese è sempre in funzione dalle 7h00 alle 22h00 allo 0800 144 144. Il sito specifico che il Cantone ha aperto è consultabile in ogni momento cliccando qui.

La Hotline a livello federale risponde invece a tutte le domande 24 ore su 24 al numero +41 58 463 00 00. Il sito della Confederazione sul coronavirus COVID-19 invece è raggiungibile cliccando qui.

È pure attiva a livello ticinese la Hotline per le attività commerciali, che risponde, dalle 9.00 alle 17.00 al numero 0840 117 112.

Per domande specifiche sul lavoro ridotto è disponibile
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 - 12.00 e dalle ore 13.00 - 16.00 il numero di telefono 091 814 31 03.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page