Riunione straordinaria martedì del Consiglio federale

ATS / sam

29.11.2021 - 19:48

Il Consiglio federale è stato seguito dal popolo sulla legge Covid-19 e sull'iniziativa sulla giustizia. Contro il suo parere, l'iniziativa sulle cure infermieristiche è stata accolta alle urne
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/PETER KLAUNZER

A causa dell'apparizione della nuova variante del Covid-19, il Consiglio federale terrà martedì pomeriggio una riunione straordinaria per decidere sul da farsi. Al termine dell'incontro verrà rilasciato un comunicato, indica una nota della Cancelleria federale.

ATS / sam

29.11.2021 - 19:48

Prima della comunicazione ufficiale della Cancelleria, il «Tages-Anzeiger» aveva già riferito dell'incontro d'emergenza, citando fonti vicine al governo.  Secondo il rapporto, il numero massimo di persone alle riunioni private sarà ridotto drasticamente da 30 a 10. Inoltre, verrà discusso un ulteriore inasprimento dei test.

Per quanto riguarda le persone non vaccinate, pare che per il momento non sia previsto un drastico giro di vite, ma la validità dei test antigenici e PCR verrà probabilmente ridotta a 24 ore.

La variante Omicron ha accelerato il tempi

Nei giorni scorsi si è speculato molto nei media della possibilità che il governo prendesse ulteriori provvedimenti restrittivi per arginare la diffusione della pandemia, ma solo dopo la votazione di ieri sulla legge Covid-19.

Nel frattempo, l'apparizione della variante Omicron ha accelerato il tempi: la direttrice dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) Anne Lévy, ha affermato oggi che bisogna evitare una doppia ondata contemporanea delle varianti Delta e Omicron, poiché porterebbe al collasso del sistema sanitario.

«Non possiamo pensare di tenere la variante Omicron fuori dalla Svizzera, ma possiamo perlomeno frenarne la diffusione», ha precisato Lévy nel corso di una conferenza stampa a Berna.

Ieri su Twitter l'UFSP ha annunciato una probabile prima infezione in Svizzera: si tratta di una persona tornata circa una settimana fa dal Sudafrica, che si trova in isolamento.

ATS / sam