Covid: svizzero tedeschi e ticinesi campioni di solidarietà

pl, ats

11.1.2022 - 12:13

Le donazioni ad organizzazioni non profit sono aumentate in Svizzera nel 2020, "l'anno del coronavirus" (immagine d'illsutrazione)
Keystone

La pandemia ha suscitato una grande solidarietà in Svizzera, soprattutto nella Svizzera tedesca e in Ticino. Nel 2020, otto famiglie su dieci hanno fatto donazioni per un importo medio salito in un anno da 300 a 350 franchi.

pl, ats

11.1.2022 - 12:13

Il 2020 è stato anche l'anno in cui in Svizzera il volume delle donazioni ha superato per la prima volta la soglia dei 2 miliardi di franchi. Secondo dati già noti, la cifra complessiva ha raggiunto 2,05 miliardi.

Svizzero tedeschi e ticinesi in testa

Un nuovo rapporto pubblicato oggi da Swissfundraising e dalla fondazione Zewo mostra che nella Svizzera tedesca le famiglie hanno donato in media 400 franchi nel 2020, contro 350 franchi nel 2019.

In Ticino le donazioni di ogni economia domestica sono passate nello stesso periodo da 300 a 350 franchi. La Svizzera romanda è invece in fondo alla classifica, con un importo medio di 200 franchi rimasto invariato dal 2017.

Il rapporto mette inoltre in evidenza una correlazione tra l'ammontare delle donazioni e il reddito. Con un salario mensile inferiore a 6'000 franchi, il contributo ad organizzazioni non profit raggiunge in media i 200 franchi. La cifra sale a 400 franchi per i salari dai 6'000 ai 10'000 franchi mensili e a 500 franchi per chi guadagna più di 10'000 franchi al mese.

Gli anziani donano di più

Anche l'età gioca un ruolo. Le persone sotto i 34 anni donano in media 200 franchi, mentre chi ha più 55 anni 500 franchi. La propensione a donare diminuisce peraltro tra i 35-44enni, ossia la fascia d'età in cui molti stanno formando una famiglia. A differenza delle famiglie più giovani, i pensionati che hanno dato un contributo sono stati anche i più generosi.

Il rapporto evidenzia inoltre una sorta di solidarietà perequativa per il 2020, «l'anno del coronavirus». In altre parole, chi ha potuto fare una donazione ha dato un po' di più, mentre chi si è sentito minacciato nella propria esistenza ha semplicemente rinunciato a fare una donazione.

La Fondazione Zewo è l'ente di certificazione svizzero per le organizzazioni caritatevoli che raccolgono donazioni. Swissfundraising è l'organizzazione professionale degli specialisti in ricerca fondi.

pl, ats