Pandemia

Critici delle misure anti Covid si riuniscono sul Grütli

bt, ats

11.7.2021 - 14:08

Il picnic è stato definito non politico dagli organizzatori.
Keystone

Più di un centinaio di critici delle misure anti-coronavirus si sono riuniti oggi sul praticello del Grütli (UR) per un picnic. Gli organizzatori hanno definito l'evento non politico, bensì un'occasione per incontrarsi e coltivare amicizie.

bt, ats

11.7.2021 - 14:08

Il raduno è stato allestito dalla «Aktionsbündnis Urkantone für eine vernünftige Coronapolitik», un'alleanza della Svizzera centrale contraria ai provvedimenti presi dalle autorità per frenare l'epidemia. Essa ha partecipato anche alla raccolta firme per il secondo referendum contro la legge Covid-19, consegnato giovedì con 186'000 sottoscrizioni.

Josef Ender, portavoce dell'alleanza, ha spiegato a Keystone-ATS che il Grütli è stato scelto in quanto luogo ricco di storia, ma pure per la sua posizione centrale. L'addetto stampa ha precisato che non si è trattato di un evento politico.

In effetti, il programma non prevedeva discorsi e non sono stati esposti striscioni. Le scritte sulle magliette e le spille sugli zaini lasciavano comunque pochi dubbi sul fatto che il raduno fosse formato da persone scettiche nei confronti delle misure anti-coronavirus e della campagna di vaccinazione.

bt, ats