Il PLR a Bienne per eleggere il nuovo presidente del partito

lp, ats

2.10.2021 - 08:33

Il consigliere agli Stati Thierry Burkart è l'unico candidato per sostituire Petra Gössi alla testa del PLR
Keystone

I delegati del PLR si riuniscono sabato a Bienne per eleggere il nuovo presidente: il consigliere agli Stati Thierry Burkart è l'unico candidato per sostituire Petra Gössi. I rappresentati del partito si esprimeranno anche sui tre oggetti in votazione a novembre.

lp, ats

2.10.2021 - 08:33

Il 46enne argoviese vuole guidare il partito con una squadra di quattro vicepresidenti, invece degli attuali due: oltre al consigliere agli Stati Andrea Caroni (AR) e al consigliere nazionale Philippe Nantermod (VS), Burkart propone che siano eletti nella direzione pure la «senatrice» Johanna Gapany (FR) e il consigliere nazionale Andri Silberschmidt (ZH).

A Bienne i delegati del PLR formuleranno le raccomandazioni di voto – in vista dell'appuntamento alle urne del prossimo 28 novembre – per la Legge Covid-19, l'iniziativa «Per cure infermieristiche forti» e l'iniziativa «Per la designazione dei giudici federali mediante sorteggio».

Quest'ultimo oggetto verrà presentato dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter, a capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). Prenderà la parola anche il ticinese Ignazio Cassis.

È inoltre previsto il bilancio di Gössi: la consigliera nazionale svittese, a capo del partito dall'aprile 2016, aveva annunciato il 14 giugno di aver dato le dimissioni dalla testa del PLR entro fine 2021.

lp, ats