COVID-19

In Svizzera sempre meno casi, ma rallenta il ritmo delle vaccinazioni

fl, ats

25.6.2021 - 13:42

Sono sempre meno i casi di Covid-19 in Svizzera.
Keystone

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 109 nuovi casi di Covid-19. Due nuovi decessi sono stati segnalati e cinque persone sono state ricoverate in ospedale. A titolo di paragone, lo scorso venerdì si erano registrati 173 casi. Il ritmo delle vaccinazioni è diminuito del 7%.

fl, ats

25.6.2021 - 13:42

Stando all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sono stati trasmessi i risultati di 24'652 test. Il tasso di positività è del 0,44%. Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni è 2344. I casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 27,11. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 0,44.

Dall'inizio della pandemia, 702'507 casi sono stati confermati in laboratorio su un totale di 8'221'551 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 10'343 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 29'127.

In Ticino si sono registrati due nuovi positivi e attualmente una sola persona risulta ricoverata, mentre non si segnala alcun decesso. Nei Grigioni si segnalano sei casi e nessun morto.

In Svizzera si contano 1243 persone in isolamento e 2198 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 1855 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena.

Il ritmo delle vaccinazioni è diminuito del 7%

Le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Svizzera nella settimana dal 17 giugno al 23 giugno sono state 579'006. In media, nella Confederazione vengono effettuate 82'715 vaccinazioni al giorno. Rispetto alla settimana precedente, il ritmo delle inoculazioni è diminuito del 7%.

In totale, sono state già somministrate 7'012'928 dosi di vaccino. Fino ad ora 2'794'266 persone sono state completamente vaccinate, questo significa che il 32,3 percento della popolazione ha ricevuto due iniezioni. A 1'424'396 persone è stata invece somministrata una sola dose.

In totale sono state consegnate ai Cantoni 7'211'350 dosi di vaccino. La Confederazione è inoltre ancora in possesso di 160'775 dosi. Siccome spesso si riescono a estrarre più vaccini del previsto da una fiala, può accadere che in alcuni Cantoni le somministrazioni risultino superiori al numero ufficiale ricevuto.

fl, ats