Nelle stazioni non si potrà più fumare

ATS

23.11.2018 - 10:04

Nelle stazioni ferroviarie svizzere a partire dal primo giugno 2019 vigerà quasi ovunque il divieto di fumo.
Source: KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

Nelle stazioni ferroviarie svizzere a partire dal primo giugno 2019 vigerà quasi ovunque il divieto di fumo. Lungo i binari ci saranno apposite zone delimitate per i fumatori, ha deciso l'Unione dei trasporti pubblici (UTP) dopo aver effettuato una fase di test.

Quest'anno le FFS in collaborazione con l'UTP, le Ferrovie retiche (RhB) e l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) hanno sperimentato due diverse applicazioni del divieto di fumo in sei stazioni.

Il 75% delle persone intervistate si è espresso in favore delle modifiche all'attuale sistema liberale, si legge in un comunicato.

Per i tabagisti, a dipendenza della lunghezza e dell'ampiezza della banchina ferroviaria, verranno messe a disposizione fino a due aree dedicate al fumo.

La Svizzera in immagini

Tornare alla home page

ATS