Linea Losanna-Ginevra riaperta stamane

jc, ats

12.11.2021 - 07:19

Vincent Ducrot ieri ha visitato il cantiere.
Keystone

Sospesi da martedì a causa di un cedimento del terreno vicino a Tolochenaz (VD), i treni hanno ripreso a viaggiare stamane, anche se in maniera limitata: per il momento infatti non è ancora possibile sfruttare tutta la capacità della linea.

jc, ats

12.11.2021 - 07:19

Il primo binario è stato ripristinato alle 3 del mattino e il secondo alle 5, hanno annunciato le FFS su Twitter: al momento e probabilmente fino a martedÌ sulla linea potranno transitare quattro dei sei treni all'ora e per direzione (due Regioexpress e due Interregio) previsti dall'orario.

Gli Intercity che collegano le due grandi città sono invece sempre soppressi. Bus sostitutivi continueranno ad assicurare il collegamento tra Morges (VD) e Allaman (VD). Tuttavia saranno soltanto 5 o 6, a fronte dei 37 attualmente.

Già ieri le FFS avevano annunciato che in prossimità del punto in cui sono in corso i lavori di ripristino i treni avrebbero viaggiato solo a 20 chilometri all'ora. Per questo motivo, la capacità della linea Losanna-Ginevra resta limitata.

Il traffico ferroviario era stato interrotto dalle 5 del pomeriggio di martedì a causa di un cedimento del terreno sotto ai binari. Secondo le prime analisi, esso è stato causato da lavori eseguiti da un appaltatore terzo che aveva posato un tubo una decina di metri sotto i binari della ferrovia.

Sono ormai quasi tre giorni che una sessantina di operai si alternano e lavorano 24 ore su 24 per ripristinare la linea. Per riempire le cavità che si sono formate e stabilizzare il terreno sono stati versati oltre 25 metri cubi di calcestruzzo. Sono stati inoltre installati dei micropali per consolidare il suolo.

Anche il direttore delle FFS Vincent Ducrot si è recato ieri pomeriggio sui luoghi del cedimento del terreno.

jc, ats