PPD, con Leuthard se ne va figura di spicco

ATS

27.9.2018 - 12:09

Doris Leuthard nel 2004, anno in cui venne eletta alla presidenza del PPD.
Source: KEYSTONE/YOSHIKO KUSANO

Il PPD ha preso atto con rammarico delle dimissioni della consigliera federale Doris Leuthard. Negli ultimi 20 anni ha plasmato la politica svizzera con la sua presenza impareggiabile ed è stata "una figura di spicco unica", scrive il partito in una nota.

Leuthard ha prestato un servizio straordinario alla Svizzera e al PPD. In qualità di presidente della Confederazione, indica il partito, ha sempre rappresentato il Paese in modo credibile e con successo a livello internazionale.

Leuthard - prosegue il PPD - è una delle figure più forti che il governo abbia avuto in questi ultimi anni: ha una ferma volontà, anche se ha sempre agito in maniera collegiale in seno al Consiglio federale. Grazie alle sue capacità è riuscita a portare avanti numerose questioni politiche importanti e talvolta difficili, convincendo il governo, il parlamento e l'opinione pubblica.

Tornare alla home page

ATS