Benedikt Würth (PPD) agli Stati al posto di Keller-Sutter

19.5.2019 - 18:35, ATS

Benedikt Würth si è aggiudicato il seggio al Consiglio agli Stati lasciato libero da Karin Keller-Sutter.
Source: Keystone/GIAN EHRENZELLER

Benedikt Würth (PPD) è il successore in Consiglio degli Stati di Karin Keller-Sutter (PLR), entrata in Consiglio federale. Il 51enne ha ottenuto 50'669 voti nel secondo turno dell'elezione suppletiva, riconquistando il seggio perso dal suo partito otto anni fa.

Würth, consigliere di Stato responsabile delle finanze cantonali, ha superato di gran lunga la candidata del PLR Susanne Vincenz-Stauffacher, che ha ottenuto 36'550 voti. Mike Egger (UDC) ha totalizzato 27'146 voti. L'affluenza alle urne è stata del 39,6%.

Al primo turno, lo scorso 10 marzo, nessuno dei sette candidati aveva raggiunto la maggioranza assoluta di voti richiesta. Würth era arrivato primo con un distacco di oltre 12'500 voti su Vincenz-Stauffacher, avvocata di 52 anni, e di più di 18'600 voti di vantaggio su Egger.

Il mandato del neo eletto è, come da prassi essendo una elezione suppletiva, valido solo fino alla fine della legislatura. In ottobre in occasione delle elezioni federali i due seggi sangallesi saranno rimessi in gioco.

Würth ha già fatto sapere che intende mantenere il suo mandato nel governo cantonale fino alle prossime elezioni cantonali, nel marzo 2020. A San Gallo il cumulo di mandati non è vietato, ma l'UDC ha già presentato una mozione in parlamento per chiedere di cambiare la legge.

Tornare alla home page

Altri articoli