Società di salvataggio: «Non fate il bagno in laghi e fiumi»

hm, ats

17.7.2021 - 17:30

Fiumi e laghi sono al momento molto pericolosi.
Keystone

Con il ritorno del bel tempo nella Svizzera tedesca la tentazione di fare il bagno nei laghi o nei fiumi si fa forte, ma adesso non è proprio il caso di praticare sport acquatici: l'avvertimento giunge dalla Società Svizzera di Salvataggio (SSS).

hm, ats

17.7.2021 - 17:30

Visti gli attuali livelli di laghi e fiumi, l'acqua torbida e il grande volume di legname e detriti che galleggia, quella di farsi una nuotata «è una pessima idea», ha detto a Keystone-ATS Philipp Binaghi, portavoce dell'organizzazione fondata nel 1933 che si prefigge di diminuire gli annegamenti attraverso la prevenzione e i corsi.

Il bagno nella natura è molto pericoloso, ha insistito l'addetto stampa: molto meglio ricorrere alle piscine.

I consigli della SSS giungono nelle stesse ore in cui le autorità locali di Bienne (BE) hanno messo in guardia in modo analogo la popolazione, riferendo fra l'altro del caso di un padre rimasto quasi intrappolato in una chiusa con il figlio mentre praticava lo stand-up paddling sull'Aare.

hm, ats