Vernice contro la redazione della «Weltwoche»

ATS

9.5.2019 - 11:42

L'ingresso della redazione del settimanale Weltwoche a Zurigo è stato imbrattato.
Source: Roger Köpperl (account Facebook)

L'ingresso della redazione del settimanale Weltwoche a Zurigo è stato imbrattato con vernice rossa e con la scritta «Gegen rechte Hetze» («Contro gli agitatori di destra»). Lo hanno segnalato attraverso twitter il direttore Roger Köppel e il giornalista Alex Baur.

La polizia cittadina di Zurigo è stata informata, ha detto un portavoce a Keystone-ATS. «Dopo l'attacco della sinistra al redattore Alex Baur è arrivato anche l'attacco all'intera redazione della Weltwoche», scrive nel suo tweet Roger Köppel, che è anche consigliere nazionale dell'UDC.

Il riferimento è a quanto accaduto il primo maggio, quando durante la festa popolare che si tiene sui terreni della vecchia caserma di Zurigo, Alex Baur è stato aggredito da persone con il volto coperto. La moglie peruviana del giornalista gestiva durante la festa dei lavoratori una bancarella di cibo che è stata demolita.

In relazione a questa vicenda, l'UDC ha inoltrato un'interpellanza parlamentare in cui chiede al governo se non sia giunto il momento di applicare «senza se e ma» la norma di legge che vieta di dissimulare il volto durante le manifestazioni pubbliche.

Tornare alla home page

ATS