Zugo: nomi falsi, Parat rinuncia a elezioni

ATS

14.8.2019 - 09:39

Stefan Thöni, presidente del partito Parat di Zugo.
Source: KEYSTONE/URS FLUEELER

A Zugo il partito Parat ha annunciato oggi che non prenderà parte alle elezioni federali per il Consiglio Nazionale del prossimo autunno. Il motivo è da ricondurre alle numerose firme false che il gruppo politico aveva fatto raccogliere da terzi.

Parat – il cui nome intero è «Partei für Rationale Politik, Allgemeine Menschenrechte und Teilhabe» – è stato informato ieri dalla Cancelleria dello Stato del canton Zugo che molte delle firme presentate non erano valide. «Ci aspettiamo che l'elevato numero di firme di persone che sono già decedute o che semplicemente non esistono impedisca la nostra partecipazione», ha fatto sapere il partito, precisando di aver presentato una denuncia penale alla Procura.

Il gruppo, creato recentemente da membri del Partito Pirata della Svizzera centrale, aveva incaricato persone esterne per raccogliere firme.

Tornare alla home page

ATS