Locarno, dove il cinema è e sarà

Locarno Film Festival

9.10.2019 - 15:00

Locarno è il cinema che sarà, è Locarno Pro.
© Locarno Film Festival

Il Locarno Film Festival non è soltanto il cinema mostrato, il cinema scoperto e condiviso. È anche il cinema che sarà; quello che a Locarno sboccia da un’idea e cresce grazie a una rete di conoscenze, relazioni, partnership. È la Locarno dell’industria, è Locarno Pro.

Alla pagina speciale Locarno Film Festival

Al Festival il cinema esiste. Il Locarno Film Festival non è soltanto riflettore, passerella e schermo per il cinema che aspetta di esordire nelle sale, cercando di farsi conoscere.

Il Locarno Film Festival è anche incubatrice per il cinema che verrà. Il cinema che in quegli undici giorni fa di una piccola città in riva al lago la capitale mondiale dell’industria cinematografica.

Che in quella città si ritrova, conosce, incontra, scopre. Centinaia di professionisti del cinema - dall’universo della produzione a quello della distribuzione - fanno di Locarno l’Hub essenziale e imperdibile per tracciare il futuro del cinema d’autore. Per far conoscere tra loro sensibilità simili ma magari lontane migliaia di chilometri, per tessere quei rapporti indispensabili per far diventare un’idea brillante un film visibile.

Cinema declinato al futuro

Il Locarno Film Festival è Open Doors, il polmone che ritma il respiro del cinema in potenza. Il cinema di regioni geografiche periferiche, di economie ai margini, di cinematografie acerbe o deboli che grazie al sempre più solido e riconosciuto progetto di Locarno Pro riescono ad accedere all’industria, alla fabbrica dei sogni, uscendo dall’ombra per accendersi nel buio in sala.

Al Locarno Film Festival il cinema è declinato al futuro, che sia un’idea da coltivare o un professionista da crescere in una delle Locarno Academy. Il luogo in cui il cinema non è, ma di sicuro sarà.

Best of Locarno 72

Best of Locarno 72

Best of Locarno 72

Best of Locarno 72

09.10.2019

Tornare alla home page