Sponsored Content

Un rosato che infonde voglia di vivere

In cooperazione con Bindella

16.5.2022

I rosé sono perfetti per godersi le giornate di sole e trascorrere momenti spensierati in compagnia. Proprio in concomitanza con l’arrivo della bella stagione, ecco che l’imprenditore gastronomico Rudi Bindella jr. lancia il suo primo vino, il Più Vino Rosato – e punta sull’immagine del fenicottero.

In cooperazione con Bindella

16.5.2022

Negli ultimi anni il vino rosé è divenuto sempre più popolare. Non c’è da stupirsi: questi vini sono leggeri ma dal sapore intenso, fanno venire voglia di ballare tutta la notte, di trascorrere lunghe giornate estive in movimento – in altre parole: di vivere la vita!

I viticoltori prestano sempre più attenzione alla qualità delle uve e al processo di produzione. In passato i rosati erano spesso semplici vini da aperitivo. Oggi ci sono sempre più prodotti dalla spiccata raffinatezza e rotondità. La qualità è migliorata gradualmente e oggigiorno un buon rosé non viene più prodotto unicamente in Francia, ma anche in Spagna e soprattutto in Italia.

La vivace novità «Più» di Rudi Bindella

Ma l’aspetto determinante è se il produttore considera il suo rosato il sottoprodotto di un’annata di vini rossi non particolarmente interessante o se ha lavorato con passione a questa peculiare tipologia di vino. È questo il caso per Più Vino Rosato, il primo vino di proprietà dell’imprenditore gastronomico zurighese Rudi Bindella jr.

La prima etichetta della neonata linea Più Vino è stata prodotta nella Tenuta Vallocaia di Bindella in Toscana. Si tratta di un blend di rosato meridionale a base di Sangiovese. La produzione è limitata e raffinata, il risultato un assemblaggio di Sangiovese meridionale spensierato come la vita nei suoi momenti più belli.

Per i giovani di ogni tempo

L’idea di affiancare al marchio Più una propria linea di vini è nata insieme alla web agency Webrepublic. «Per entusiasmare i giovani occorre un marchio che possa essere sperimentato – e vini della casa che incontrano anche i loro gusti», spiega Rudi Bindella jr.

Più Vino Rosato è esattamente ciò: un vino vivace che può essere gustato sia come aperitivo che come vino da tavola, come preludio di una notte di emozioni o come accompagnamento vivace di un pasto armonioso. «Nei Ristoranti Più di tutta la Svizzera (a breve saranno quattro) serviamo pizza napoletana e classici pieni di estro. E nel pieno spirito della parola ‹più›, continuiamo a crescere», precisa l’imprenditore. In concreto: più piacere, più delizia – Più Vino Rosato.

Perfetto per l’estate

Di più è meglio, e questo vale anche per il gusto. L’esordiente Più di Bindella vi incanterà il palato con la sua raffinata dolcezza fruttata e la succosa acidità. Come vi stupirà la sua particolarissima etichetta.

Come ci è arrivato, il fenicottero, sulla bottiglia? «È una storia deliziosa», sorride Rudi Bindella jr. «I fenicotteri sono, per così dire, le star hollywoodiane dell’ornitologia: trascorrono l’estate nel sud della Francia e quando le giornate si rinfrescano, si spostano nuovamente». Questo uccello lo si incontra talvolta anche sul Lago di Montepulciano, che si trova proprio accanto alla Tenuta Vallocaia di Bindella: «Letteralmente a un battito d’ali dai nostri vitigni!»

Il Più Vino Rosato di Bindella è ora disponibile in esclusiva nei ristoranti Più – il quarto locale aprirà a giugno 2022 nel vecchio ufficio postale centrale di Zugo – e online: piu-vino.ch. Nulla quindi impedisce di vivere un’estate perfetta, con notti meravigliose all’insegna dell’italianità e della dolce vita!

Si tratta di un contenuto sponsorizzato. “In cooperazione con…” significa che il contenuto è stato prodotto per un cliente e pagato da quest’ultimo.