Burnout

Burnout, cinque passi per combatterlo

Covermedia

17.2.2022 - 16:10

Il burnout è l'incapacità di affrontare la vita moderna ed è causato da molteplici fattori di stress.

Covermedia

17.2.2022 - 16:10

Al ritmo veloce della vita moderna, la stragrande maggioranza di noi è costantemente bombardata da compiti e impegni.

Quindi sempre più persone stanno vivendo il burnout, con i numeri in aumento sulla scia della pandemia di Covid.

«Quando sperimentiamo stress fisico o mentale, le ghiandole surrenali rilasciano adrenalina e cortisolo nel flusso sanguigno per prepararci alla risposta allo stress. Il cuore batte più velocemente, le pupille si dilatano e lo zucchero viene inviato ai muscoli per avere l'energia fisica per affrontare lo stress», ha spiegato Rosie Millen, nutrizionista di Bio-Kult.

«Se le ghiandole surrenali pompano costantemente questi ormoni dello stress e non hanno il tempo di riprendersi, possono affaticarsi e smettere di produrre questi ormoni. Questo alla fine può portare a un esaurimento surrenale noto anche come burnout».

Quindi, cosa si può fare per sconfiggere il burnout?

Rallentare

Anche se può sembrare impossibile fare una pausa, rallentare e trovare un po' di tempo per te stesso è fondamentale.

«Ti esaurisci perché il tuo piatto è già pieno ma continui ad aggiungere elementi. La tua vita andrà sempre a 200 km all'ora se non ti fermi o rallenti. Cosa puoi smettere di fare? A cosa nella tua vita puoi dire di no? Riposo e pazienza sono la linea di fondo», condivide Rosie.

Identifica i tuoi fattori di stress

Continuando a fare quello che hai sempre fatto, non cambierà nulla.

«Se non elimini i tuoi fattori di stress, aggiungerai solo benzina sul fuoco. Chiediti: chi o cosa sta scaricando la tua energia in questo momento? Come puoi ridurre la tua esposizione a quel fattore di stress o modificare la tua risposta ad esso?», ha commentato l'esperta.

«È altrettanto importante stabilire dei limiti tanto quanto fissare degli obiettivi, altrimenti ti sovraccaricherai e ti esaurirai. Impara a dire di no senza spiegarti. Stabilisci dei limiti: inizia in piccolo e sii coerente».

Non lesinare sul sonno

Riposare abbastanza è fondamentale per tutti gli aspetti della salute.

«È fondamentale per le ghiandole surrenali! Se non dormi non ti sentirai al meglio, non ti riprenderai bene e non farai buone scelte alimentari. È un pendio scivoloso», ribadisce la Millen.

Fai delle pause regolari

Assicurati di fare pause decenti durante la giornata lavorativa.

«Assicurati di avere intervalli durante il giorno per respirare e allontanarti dagli attuali fattori di stress. Gli studi suggeriscono che fare pause regolari migliora il focus, la memoria e la concentrazione!», ha affermato Rosie.

Mangia bene

Abbandona il fast food e gli snack e opta invece per scelte salutari quando possibile.

«La maggior parte delle persone che vedo non mangiano abbastanza calorie e si allenano troppo! Questo, unito a una montagna di stress, è il modo più veloce per esaurirsi! Mangia ogni tre o quattro ore e nutri il corpo -, ha aggiunto -. Mangia proteine, grassi sani, verdura, frutta e bevi acqua piuttosto che caffeina».

Covermedia