Digitale & Lifestyle

Cara Delevingne loda Burberry

CoverMedia

22.10.2018 - 13:10

Source: Covermedia

La modella inglese ha mantenuto un rapporto continuo con Burberry perché il marchio condivide da sempre le sue convinzioni.

Col passare degli anni, il rapporto tra Cara Delevingne e Burberry sta diventando sempre più profondo.

La modella inglese ha fatto la sua comparsa nel fashion business quando l'ex direttore creativo Christopher Bailey l'ha scelta per la campagna primavera/estate 2011 dell'etichetta, dopo averla scoperta mentre lavorava part time nell'ufficio del sito di moda ASOS.

Da allora la 26enne è stata il volto di numerose campagne Burberry e ha partecipato a molte sfilate: inclusa la collezione finale firmata da Bailey durante la London Fashion Week di febbraio 2018.

E poiché l'etichetta è diventata più attiva in questioni come la parità di diritti e la sostenibilità, Cara è più che felice di rappresentare Burberry.

«Da Burberry seguono le mie convinzioni. Non mi piace lavorare con marchi che non hanno le stesse mie convinzioni o con i quali io non condivido determinazione, mission e passione per i diritti civili e sostenibilità», ha spiegato Cara Delevingne durante un'intervista con Allure.

«Per me è importante avere una direzione parallela al marchio».

Cara è fermamente convinta che i grandi marchi debbano occuparsi di problemi mondiali, perché «la gente guarda e ascolta, fa attenzione».

Il suo ultimo progetto con Burberry la vede impegnata nella campagna per la nuova fragranza dell’etichetta, Burberry Her. L'icona della moda è un grande fan del profumo secondo cui il marchio londinese è riuscito a imbottigliare il cuore della città.

«La piramide olfattiva del profumo mescola elementi floreali e note maschili, un contrasto tipico di Londra».

Tornare alla home page

CoverMedia