Carolina Herrera sfila al MoMA

CoverMedia

1.12.2017 - 13:57

(Cover) - IT Fashion - Carolina Herrera metterà in scena la sua prossima sfilata di moda l MoMA di New York.

La fashion designer venezuelano-americana si è costruita una reputazione per aver fornito il guardaroba a diverse First Lady americane, tra cui Jacqueline Onassis, Laura Bush, Michelle Obama e Melania Trump.

Tuttavia per l'esordio della sua collezione primavera/estate 2018 la fashionista si allontana dalla Casa Bianca e opta per svelare la linea all'interno dell'Abby Aldrich Rockefeller Sculpture Garden, programmato per l'11 settembre alle 20.00.

«La moda è un'arte effimera in perpetuo movimento, cambia continuamente», spiega la Herrera a Business of Fashion.

«In qualità di designer è un onore enorme poter esibire il mio lavoro al MoMA, uno dei più grandi musei di arte moderna del mondo».

Lo spettacolo segnerà la prima sfilata di moda del MoMA, anche se in passato la venue è stata utilizzata per alcuni piccoli concerti. Il cortile, progettato dall'architetto Philip Johnson, è stato completato nel 1953 ed è servito come scenografia per opere d'arte notevoli tra cui «Black Widow» di Alexander Calder e «She-Goat» di Pablo Picasso.

La Grande Mela è stata spesso un’ispirazione per Carolina, che ha presentato la sua prima collezione nel 1981 al Metropolitan Club, e successivamente sfilato a The Plaza, Bryant Park e Lincoln Center.

Lo show della stilista si collega perfettamente alla prossima mostra in programma al MoMa intitolata: «Items: Is Fashion Modern?», che prenderà il via dal 1 ottobre e includerà 111 articoli di abbigliamento e accessori che hanno avuto un forte impatto sul mondo negli ultimi due secoli, come i Levi’s 501, la Breton shirt, e il Little Black Dress.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia