Contro l’insonnia: l’efficacia delle coperte ponderate

CoverMedia

29.10.2020 - 16:09

Woman sleeping at home in modern apartment without pyjama When: 20 Dec 2017 Credit: Ivan Gener/Westend61/Cover Images
Source: Ivan Gener/Westend61/Cover Image

Un nuovo studio ha osservato un calo dei sintomi grazie all’uso di questi pesanti accessori.

Le coperte ponderate (o coperte pesanti) rappresentano un modo sicuro ed efficace di combattere l’insonnia.

Lo assicurano i ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia, secondo cui appena 4 settimane di uso possono ridurre enormemente i sintomi di questo comune e problematico disturbo del sonno.

Il team ha preso in esame 120 pazienti con insonnia clinica e condizioni psichiatriche, come il disturbo bipolare, il disturbo da deficit di attenzione/iperattività e ansia.

Ai partecipanti è stato chiesto di dormire per 4 settimane con delle coperte ponderate del peso di 6-8 kg, oppure con una coperta di controllo da 1.5 chilogrammi.

Circa il 60% dei partecipanti che avevano dormito con le coperte ponderate ha riportato un calo del 50% dei sintomi dell’insonnia, mentre solo il 5.4% dei partecipanti nel gruppo di controllo aveva dormito meglio.

Il primo gruppo ha poi continuato ad usare le coperte ponderate per 12 mesi: più del 92% ha riportato di aver migliorato il sonno. Il 78% non soffriva più della condizione.

Si pensa che le coperte ponderate possano anche aiutare con i sintomi della depressione, ansia e affaticamento. I ricercatori ne associano i benefici a quelli di pratiche come la digitopressione e i massaggi.

«Siamo rimasti sorpresi dai grandi effetti delle coperte ponderate sull’insonnia», ha dichiarato dottor Mats Alder, leader dello studio. «Siamo entusiasti anche per la riduzione nei livelli di ansia e depressione».

Tornare alla home page

CoverMedia