Cosa accade se si contrae il Covid-19 e l’influenza invernale simultaneamente

CoverMedia

9.10.2020 - 16:09

ILLUSTRATION: A doctor uses a syringe containing flu vaccine in Minden, Germany, 22 November 2016. Photo: Maurizio Gambarini/dpa Where: Minden, North Rhine-Westphalia, Germany When: 22 Nov 2016 Credit: Maurizio Gambarini/picture-alliance/Cover Images
Source: Maurizio Gambarini/picture-allia

Con i casi di coronavirus in aumento, il vaccino è una scelta cruciale per ridurre la mortalità nei prossimi mesi invernali.

Le autorità sanitarie globali invitano la popolazione a sottoporsi al vaccino antinfluenzale. In particolare i medici incoraggiano i pazienti che già hanno sofferto di coronavirus, che contraendo l’influenza stagionale correrebbero un rischio di morte pari al doppio rispetto a coloro che hanno contratto solo uno dei virus.

La preoccupazione è cresciuta sproporzionatamente con l’aumento dei casi di coronavirus in Gran Bretagna e in numerosi Paesi in Europa. Gli esperti del sistema sanitario della Gran Bretagna contano di arrivare a vaccinare oltre 30 milioni di persone nei mesi a venire.

In Italia, il vaccino antinfluenzale è gratuito per tutti gli adulti over 65, i bambini sopra i 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da patologie gravi che aumentano il rischio di complicanze (asma, fibrosi cistica, broncopatia, diabete, insufficienza renale, tumori, ecc.); donne incinte; medici e staff sanitario; individui con diabete; malati cronici alle vie respiratorie; malati cronici al sistema cardiocircolatorio o di insufficienza renale o epatica.

«L’influenza può essere mortale ed è facilmente trasmissibile fra bambini e adulti», ha dichiarato Jonathan Van-Tam, primario di medicina in Inghilterra. «Il vaccino è il modo migliore di proteggerci dall’influenza, specialmente se apparteniamo ad un gruppo vulnerabile. Questo inverno, con il Covid ancora in circolazione, il rischio di morte aumenta se contraiamo entrambi i virus simultaneamente, ed è cruciale che facciamo il vaccino il più presto possibile».

Tornare alla home page

CoverMedia