Fitness a casa o in palestra: le fasce elastiche

CoverMedia

9.7.2020 - 16:09

Halle Berry attending the 2018 Vanity Fair Oscar Party hosted by Radhika Jones at Wallis Annenberg Center for the Performing Arts on March 4, 2018 in Beverly Hills, California. Where: Beverly Hills, California, United States When: 04 Mar 2018 Credit: Regina Wagner/Geisler-Fotopress/picture-alliance/Cover Images
Source: Regina Wagner/Geisler-Fotopress/

Allenarci con questi accessori super economici può fare la differenza. Parola di Halle Berry.

Le fasce elastiche, o di resistenza, possono decisamente aggiungere massa ai nostri muscoli e tono a braccia e gambe.

Basta guardare il profilo Instagram di Halle Berry per convincercene. La superstar del cinema è notoriamente amante del fitness e aggiorna i suoi 6.2 milioni di followers con dritte e consigli per il training a casa o al gym, e le fasce elastiche sono senza dubbio tra i suoi «attrezzi» ginnici preferiti.

«La gente ama disprezzare le #ResistanceBands (sic), ma lasciate che vi dica una cosa», dice Halle sul social. «Io le uso praticamente in tutti i miei allenamenti, in particolare quelli che faccio a casa. Mi aiutano a rafforzare e mi hanno permesso di vedere dei seri cambiamenti nel mio corpo».

Con queste fasce è possibile svolgere una varietà di esercizi e ripetizioni, per esempio per i bicipiti e i tricipiti, con semplici sollevamenti frontali e laterali. Ripetiamo da 10 a 30 volte per 5 round.

Per le gambe, invece, infiliamo la fascia attorno alle ginocchia, poco sopra le rotule, e facciamo la nostra amata serie di squat sfruttando la resistenza di questo accessorio elastico. Questo esercizio è perfetto per i glutei e soprattutto per l’interno coscia.

Tornare alla home page