Gonfiore di stomaco: il sintomo di un tumore

CoverMedia

28.2.2018 - 16:10

Source: Covermedia

Secondo una nuova ricerca, questo comune problema può presagire un carcinoma dell’ovaio.

Tantissime donne soffrono di gonfiore di stomaco, un problema comune che tuttavia, secondo una nuova ricerca condotta dall’associazione umanitaria Target Ovarian Cancer, può essere sintomo di una malattia grave come un tumore alle ovaie.

Statisticamente, il problema della «pancia gonfia» porta la maggior parte delle donne che ne soffrono a cambiare qualcosa nelle loro diete, per esempio ridurre o eliminare l’apporto di glutine, e/o iniziare un’alimentazione a base di probiotici. Solo poche richiedono invece il parere del proprio medico di base. Per l’esattezza, solo il 34% delle 1.142 donne intervistate prenoterebbe un appuntamento per ricevere un consiglio medico, e solo una su 5 è a conoscenza del fatto che si tratta di un potenziale sintomo della malattia.

«Il tasso di consapevolezza è così basso da essere allarmante», ha dichiarato Annwen Jones, capo esecutivo dell’associazione per la ricerca. «Uno yogurt probiotico non può essere la ragione per cui non prenotare anche una visita dal dottore, se c’è qualcosa che le preoccupa. Le donne non devono rischiare la propria vita sopportando un persistente problema di gonfiore, che può rivelarsi sintomo di un carcinoma dell’ovaio. Se più donne fossero a conoscenza di ciò, si salverebbero molte più vite».

In Gran Bretagna, due terzi della popolazione femminile riceve una diagnosi di questo genere. Una volta che raggiunge uno stadio avanzato, la malattia è assai difficile da curare e, ogni giorno, reclama la vita di ben 11 donne solo nel Regno Unito. In Italia, sono circa 50mila le donne che attualmente lottano contro la malattia.

Altri sintomi sono dolori pelvici e addominali, una condizione di estrema stanchezza e cambiamenti nelle abitudini che riguardano l’urina e la defecazione.

Tornare alla home page

CoverMedia