L’olio per le pelli grasse: gli esperti di bellezza dicono sì

Covermedia

25.2.2021 - 08:34

L’olio per le pelli grasse: gli esperti di bellezza dicono sì

L’idea che questo prodotto vada bene solo per le pelli secche è un mito. Vediamo perché.

Se la nostra pelle è grassa, è probabile che l’olio per il viso non faccia parte della nostra routine beauty.

Ma gli esperti assicurano che anche le pelli più «oleose» possono trarre benefici dall’applicazione di questo prodotto, senza necessariamente provocare/peggiorare l’acne o causare impurità.

Al contrario, utilizzare un prodotto troppo aggressivo può causare danni alla pelle, anche quella che tende all’unto.

Ecco i nostri brand preferiti per le pelli grasse.

Trilogy Hemphip Balancing Oil

Un olio formidabile che restituisce equilibrio alla pelle del viso, made in Nuova Zelanda e completamente plant-based. Rivitalizza, idrata e ristora il corretto funzionamento della barriera della pelle. Tra gli ingredienti il mirto australiano (clinicamente testato per ridurre la produzione di sebo), l’amamelide (nota per le sue proprietà tonificanti) e l’acido salicilico, che esfolia e purifica la pelle in profondità.

Balance Me Rose Otto Face Oil

Questo super brand è già celebre tra le persone che soffrono di impurità. E le pelli grasse non fanno certo eccezione. Si tratta di un olio che si assorbe in fretta, rafforzando la pelle danneggiata e stimolando la produzione di nuove cellule, al contempo trattenendo l’idratazione all’interno. È un prodotto utilissimo, in particolare, per chi soffre di acne rosacea e pelle visibilmente arrossata.

Tornare alla home page