Lanvin: Fosun investe 100 milioni di euro

CoverMedia

23.2.2018 - 13:10

Source: Covermedia

Il fondo di investimento cinese controlla anche il Thomas Cook Group, il Club Med e l'etichetta di abbigliamento St. John.

Fosun sta prendendo il controllo di Lanvin.

La maison francese di lusso è stata fondata da Jeanne Lanvin nel 1889 e acquisita dalla magnate taiwanese Shaw-Lan Wang nel 2001, che detiene il 75 per cento del capitale.

Dopo l'uscita shock dell’ex direttore creativo Alber Elbaz alla fine del 2015, Lanvin ha vissuto anni di tumulto, spingendo Wang a considerare ulteriori investimenti per aiutare a riposizionare il marchio: ciò non è accaduto e Fosun ha ora acquisito l'etichetta.

«La comprensione di Fosun del marchio e la solida esperienza nel mercato europeo e globale: inclusa la partnership di successo e le strategie di trasformazione con Club Med, Tom Tailor e molti altri, ci fanno credere che sia il giusto partner strategico a lungo termine con cui collaborare», ha dichiarato l'amministratore delegato di Lanvin Nicolas Druz.

All'inizio di questo mese, è stato riferito che i dirigenti di Fosun e Mayhoola, la società di investimento diretta dalla famiglia reale del Qatar che sovrintende società come Pal Zileri, Balmain e Valentino, erano interessati a rilevare Lanvin.

Secondo Reuters la sfida all’ultima moneta è stata vinta da Fosun, che investirà circa 100 milioni di euro nel business, dove Wang e l'investitore svizzero Ralph Bartel detengono ora quote di minoranza.

I successori di Elbaz includono Bouchra Jarrar e Olivier Lapidus, il quale ha aderito all'etichetta lo scorso luglio e presentato la sua prima collezione durante la settimana della moda di Parigi a settembre.

Tornare alla home page

CoverMedia