Lipstick liquido: un prodotto da provare

CoverMedia

1.12.2017 - 14:33

Mandatory Credit: Photo by GARO/PHANIE/REX/Shutterstock (4404810o) Model Released - Woman with finger on lips. Woman
Covermedia

(Cover) - IT Beauty - Negli ultimi anni il make-up liquido ha decisamente conquistato la scena beauty (e il social), tanto che molte di noi hanno sostituito i più classici prodotti in cipria per le loro alternative fluide, per esempio il fondotinta e l’ombretto. Ma anche il lipstick è una delle novità più apprezzate dell’industria. Vediamo perché.

Innanzitutto non parliamo di un comunissimo rossetto, ma neanche di un lucidalabbra, bensì di una formula che combina i migliori elementi di entrambe le versioni creando il lipstick perfetto. Ecco tutti i suoi pro.

Basta un’applicazione

Non serve passare e ripassare il rossetto sulle labbra: uno strato di lipstick liquido risolverà immediatamente il look. Due per aggiungere intensità e profondità al colore.

Non macchia

La formula è altamente pigmentata e questo significa che si asciuga in fretta e non lascia alcuna traccia. Dunque possiamo bere, mangiare, e ovviamente baciare! – senza che il rossetto si intrometta nelle nostre azioni. Perfetto anche nelle giornate più calde, resta intatto sulle labbra anche quando il resto del viso è sudato.

Nessun ritocco

Il lipstick liquido dura molto più a lungo di uno normale, dunque non dobbiamo preoccuparci di riapplicarlo ogni ora o giù di lì. Il colore non sfuma e proprio per questo dobbiamo prestare una maggiore attenzione quando lo applichiamo. Allo stesso modo, abbiamo bisogno di un buon prodotto struccante quando lo leviamo.

Flessibilità

Possiamo scegliere un look opaco o lucido, e anche la texture dei lipstick liquidi può variare a seconda delle nostre preferenze. In generale, essendo più duraturi, questi prodotti tendono a disidratare maggiormente le labbra: applichiamo prima un burro di cacao idratante per risolvere il problema.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia