Louis Vuitton: dalle felpe ai corsetti

CoverMedia

7.3.2018 - 13:10

Source: Covermedia

Nicholas Ghesquiere ha presentato l’ultima collezione dell’etichetta francese mixando gusto classico e atmosfera futuristica.

Louis Vuitton ha presentato una collezione autunno 2018 ispirata alle tendenze passate, presenti e future.

Per chiudere la settimana della moda francese in bellezza, il direttore creativo della maison Nicholas Ghesquiere ha proposto un elegante mix di capi sulla passerella del Louvre di Parigi.

L'offerta dell'etichetta è stata caratterizzata da capi ispirati alla vecchia borghesia, come i corsetti allacciati in vita, spalline rinforzate e cappotti stile rinascimento, abbinati ad un look in pelle più moderno e accessori dal tocco sportivo.

Tra le tendenze più popolari frange e ornamenti, proposti in pezzi tra cui una giacca scura e corta usata per aprire lo spettacolo, mentre i bottoni dorati sono stati scelti per accessoriare i top in stile canotta sbottonati fino all'ombelico.

Ghesquiere ha portato in passerella anche felpe argyle lavorate a maglia optando per accessori asimmetrici e incorporando solo un guanto in pelle. La peculiare proposta ha incluso anche il trattamento beauty, dove molte modelle hanno sfoggiato solo un occhio visibilmente truccato.

Alla collezione è stata conferita un'atmosfera futuristica grazie ai gioielli in metallo pesante e piccole borse olografiche, mentre quelle più grandi hanno sfoggiato un motivo motherboard.

Tornare alla home page

CoverMedia