Mangiare fuori troppo spesso accorcia la vita?

Covermedia

29.4.2021 - 09:52

Mangiare fuori troppo spesso = morte prematura

La maggior parte dei nostri ristoranti preferiti offre cibo di scarsa qualità.

Covermedia

29.4.2021 - 09:52

Cenare fuori con regolarità accorcia la vita, secondo una nuova ricerca condotta presso l’Università di Iowa, USA.

Lo studio evidenzia che mangiare in ristorante di frequente è «significativamente associato» ad un elevato rischio di morte e malattie croniche.

I ricercatori spiegano che, sebbene alcuni ristoranti offrano pietanze di alta qualità, nei fast food la qualità degli alimenti è estremamente bassa: è alto invece il livello di sale, di grassi e zuccheri, mentre scarseggiano (o sono inesistenti) le sostanze nutritive e gli antiossidanti.

Il team ha analizzato i dati relativi ad oltre 35mila adulti di un’età superiore a 20 anni, dal 1999 al 2014, rilevando i decessi avvenuti dal dicembre del 2015 per qualsiasi causa, tra cui problemi cardiovascolari e cancro.

Secondo l’analisi, degli oltre 2.700 decessi, 511 erano dovuti a complicanze cardiovascolari, mentre 638 a tumori. Le persone che mangiavano fuori più di due volte al giorno avevano un rischio di mortalità maggiore rispetto a chi preparava i propri pasti a casa.

«I nostri risultati, in linea con passati studi, indicano che le persone che mangiano fuori frequentemente corrono un maggiore rischio di sviluppare problemi di salute», ha dichiarato Wei Bao, leader dello studio. «Sarebbe bene fornire delle linee guida alimentari e raccomandare la riduzione del consumo di cibo che non venga preparato da casa».

Covermedia