Manolo Blahnik: chiude l’unica boutique di New York

3.12.2019 - 13:08, CoverMedia

2015 Couture Council Awards Luncheon honoring Manolo Blahnik. The Award Luncheon benefits The Museum at FIT - Arrivals Featuring: Manolo Blahnik Where: New York City, New York, United States When: 09 Sep 2015 Credit: Jeff Grossman/WENN.com
Source: Jeff Grossman/WENN.com

Le scarpe di Blahnik sono diventate famose a livello internazionale dopo la premiere di «Sex and the City» della HBO nel 1998.

Il negozio preferito di Carrie Bradshaw ha chiuso definitivamente le sue porte.

Come rivela il sito NY Post, Manolo Blahnik ha improvvisamente detto addio alla sua unica boutique indipendente negli Stati Uniti, un piccolo negozio a Midtown Manhattan, dove la protagonista di «Sex and the City» afferma di aver avuto «un’esperienza di shopping quasi religiosa».

Dalla scorsa settimana, le vetrine del negozio di lusso sono ricoperte di carta marrone e un cartello nella finestra indica che la boutique è «definitivamente» chiusa. All'interno, gli addetti al negozio hanno impacchettato centinaia di scatole di scarpe, vendute al dettaglio tra 450 e 1,170 euro al paio.

Il cartello cita: «Grazie mille per essere stati clienti così memorabili negli ultimi 38 anni».

Le scarpe di Blahnik sono diventate famose a livello internazionale dopo la premiere di «Sex and the City» della HBO nel 1998. Nella serie tv, Carrie Bradshaw, editorialista freelance interpretata da Sarah Jessica Parker, confessa in una puntata di aver speso 36mila euro in scarpe firmate dal designer spagnolo e di aver addirittura creato un registro di nozze presso la sua boutique.

Al momento non ci sono ulteriori dettagli sul motivo che ha portato il designer alla chiusura improvvisa. Tuttavia, le cosiddette Manolos, sono ancora disponibile nei negozi di fascia alta come Bergdorf Goodman, Saks Fifth Avenue e Neiman Marcus.

Tornare alla home page

Altri articoli