Problemi di salute nei bambini: rivolgiamoci al farmacista

CoverMedia

20.2.2018 - 16:10

Source: Covermedia

La nuova campagna dell’NHS Stay Well incoraggia i genitori a parlare con gli esperti farmaceutici.

Secondo l’ente sanitario britannico NHS (National Health Service) il 79% degli adulti in Inghilterra è consapevole della professionalità e delle qualifiche dei farmacisti, ma solo il 6% di essi si rivolge ad uno di loro per risolvere un problema di salute, sia personale che dei propri figli.

Circa il 35% dei genitori con bambini sotto i 5 anni prenota un appuntamento con il medico di base se il piccolo lamenta un dolore all’orecchio, mal di stomaco o diarrea; il 5% si reca direttamente al pronto soccorso. Ancora, solo il 16% degli adulti si rivolgerebbe ad un farmacista se manifestasse personalmente gli stessi sintomi.

«I farmacisti sono professionisti altamente qualificati», ha dichiarato il dottor Bruce Warner, dell’NHS. «Sono in grado di offrire rapidamente un consiglio medico e fornire un trattamento efficace per una vasta gamma di condizioni non gravi. Possono essere d’aiuto per curare i sintomi del problema e raccomandare il miglior trattamento disponibile, oppure semplicemente offrire rassicurazione al paziente rispetto a condizioni moderate che possono risolversi con qualche giorno di riposo».

Gli esperti tengono tuttavia a precisare che, se un bambino ha la febbre alta o presenta altri sintomi preoccupanti, i genitori dovrbbero subito prenotare un appuntamento con il proprio medico di fiducia.

Tornare alla home page

CoverMedia