Benefici per la salute mentale

Usare meno gli Smartphone fa stare meglio

Covermedia

13.5.2022 - 16:10

Se stai considerando una disintossicazione digitale, la buona notizia è che non devi rinunciare completamente ai tuoi dispositivi.

Covermedia

13.5.2022 - 16:10

Non è un segreto: negli ultimi anni molti di noi sono diventati dipendenti dagli smartphone. Ma se stai considerando una disintossicazione digitale, la buona notizia è che non devi rinunciare completamente ai tuoi dispositivi.

I ricercatori della Ruhr-Universität Bochum in Germania sono sicuri che riducendo l'uso dello smartphone di un'ora al giorno, si possono ottenere anche benefici per la salute mentale.

«Abbiamo riscontrato che rinunciare completamente allo smartphone, o ridurne l'uso quotidiano di un'ora, ha avuto effetti positivi sullo stile di vita e sul benessere dei partecipanti», ha spiegato la dott.ssa Julia Brailovskaia.

«Nel gruppo che ha ridotto l'uso questi effetti sono durati anche più a lungo ed erano quindi più stabili rispetto a quelli che si sono astenuti del tutto».

Per lo studio i ricercatori hanno reclutato oltre 600 persone e le hanno divise casualmente in tre gruppi. Un terzo dei partecipanti ha messo da parte lo smartphone per una settimana; un terzo ha ridotto di un'ora al giorno il tempo di utilizzo del proprio dispositivo; e gli altri non hanno cambiato affatto il loro comportamento.

Il team ha di conseguenza scoperto che la prova di una settimana ha avuto un impatto a lungo termine sull'utilizzo del dispositivo: infatti anche quattro mesi dopo la fine dell'esperimento i membri del gruppo hanno utilizzato il proprio smartphone in media 38 minuti in meno per giorno rispetto a prima.

Dopo quattro mesi invece, il gruppo che durante l’esperimento aveva trascorso un'ora in meno al giorno senza smartphone, lo ha utilizzato fino a 45 minuti in meno al giorno rispetto a prima.

Gli esperti affermano che i partecipanti hanno riportato un aumento della soddisfazione per la vita, una diminuzione dei livelli di depressione, ansia e hanno persino ridotto il numero di sigarette.

«Non è necessario rinunciare completamente allo smartphone per sentirsi meglio – ha concluso la dottoressa Brailovskaia -. Potrebbe esserci un tempo di utilizzo giornaliero ottimale».

Covermedia